Iscriviti alla Newsletter di MenteSociale!

Email

Il tuo nome:


lettera DHo 18 anni, i miei genitori non accettano il mio ragazzo cosa devo fare? (Stella)

 

Risponde la dr.ssa Laura Catalli
lettera RLa tua domanda è frequentissima nelle prime esperienze sentimentali che si fanno, dove ci si comincia a sperimentare ed a provare emozioni nuove, intense, coinvolgenti. Tali esperienze segnalano che sta avvenendo un graduale cambiamento - caratteristico in adolescenza - che ci condurrà con il tempo a divenire adulti. Per chi vive accanto a noi non è sempre facile, soprattutto inizialmente, accorgersi di questo cambiamento e riuscire ad accettarlo da subito, in particolare per i genitori è senz'altro un momento difficile perchè ci si comincia ad accorgere che la propria figlia non è più una bambina, ma sta diventando "grande". Questa potrebbe essere una delle motivazioni che spingono i genitori ad avere un atteggiamento di rifiuto verso il boyfriend della propria "piccola", ma non è detto che sia quello dei tuoi genitori! In tal senso ciò che mi sento di suggerirti, se ancora non lo hai fatto, è di parlarne proprio con loro, non tanto per "convincerli", quanto per capire il perchè di questo rifiuto, il loro pensiero, e dall'altro per comunicare loro quanto questo ti possa far stare male.
In bocca al lupo!

 

Vuoi chiedere aiuto?

psicoterapia banner

SPORTELLO PSICOLOGICO GRATUITO

MenteSociale

studio mix

MenteSociale è una associazione di promozione sociale (CF: 97992540589)

Indirizzo dello studio:
Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 5, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI PER CHIEDERE INFO O PRENOTARE UN APPUNTAMENTO:
lun, mer, gio, ven ore 10.00-13.00; mar ore 17.00-20.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.