Iscriviti alla Newsletter di MenteSociale!

Email

Il tuo nome:


Copy of Copy of Its time to treat yourselfpng

Il servizio di Nutrizione pone al centro del percorso il benessere fisico della persona. C’è chi si rivolge al Nutrizionista per perdere peso, c’è chi vorrebbe mangiare senza avere disturbi digestivi ricorrenti, c’è chi si rivolge al nutrizionista perchè non riesce prendere peso per problematiche particolari, c’è infine chi semplicemente vuole imparare i principi di una sana e corretta alimentazione. Esistono alimenti strategici per ogni tipo di patologia, in quanto la salute si conquista anche a tavola.

La prima visita con il nutrizionista

La prima visita, della durata di circa 40/60 minuti, serve per conoscere lo stato nutrizionale della persona e per dare poi la possibilità al nutrizionista di comporre un piano alimentare mirato sulle esigenze alimentari, nutrizionali e sulle condizioni fisiopatologiche del paziente.

La prima visita si articola in diversi momenti:

  • Si comincia con  una dettagliata ANAMNESI GENERALE (fisiologica e patologica), durante la quale si cerca di conoscere la storia del paziente (ovvero se ci sono state in passato o sono ancora presenti patologie o disturbi di qualsiasi tipo con particolare rilevanza per quelle a carico dell’apparato digerente, allergie, farmaci assunti, stile di vita e abitudini alimentari). Segue un’ anamnesi familiare ( per individuare una eventuale familiarità con determinate patologie). Verrà inoltre chiesto se il paziente fa sport, se è un fumatore o se beve abitualmente bevande alcoliche e la qualità sonno (anche quello può dipendere da una alimentazione poco corretta).
  • Viene effettuata anche un’ANAMNESI ALIMENTARE, nella quale vengono chieste informazioni sulla dieta quotidiana riguardo i gusti, la quantità e la qualità del cibo, gli orari dei pasti, il lasso di tempo tra i pasti, i cibi introdotti a cominciare dalla colazione fino alla cena e al dopocena e quanta acqua viene assunta nella giornata per conoscere il livello di idratazione. 
  • La prima visita prevede anche un altro momento in cui si prende nota delle MISURAZIONI ANTROPOMETRICHE: attraverso l’uso del nastro metrico si misurano le circonferenze a livello del braccio, polso , coscia, punto vita, addome, circonferenza dei fianchi e l'altezza del paziente mediante l’uso di uno statimetro. Si procede alla STIMA del peso mediante pesata con BILANCIA.

Successivamente i dati verranno inseriti in un PC (resi noti al paziente in un secondo incontro), che mediante formule matematiche calcolerà:

  • Il metabolismo basale in Kcal
  • L’ energia necessaria per mantenere lo stato fisico attuale
  • L’ indice di massa corporea (BMI).
  • La percentuale di massa grassa
  • La percentuale di massa magra

Dopo aver ottenuto queste stime, la Nutrizionista  procederà  poi alla ELABORAZIONE DEL PIANO ALIMENTARE che tenga conto di tutti i parametri fisiopatologici emersi durante la visita e delle esigenze personali (gusti) e professionali del paziente e che verrà consegnato via e-mail nel giro di alcuni giorni e discusso telefonicamente se necessario.

Il piano alimentare è di tipo bilanciato e tiene conto delle percentuali e delle grammature dei macronutrienti stabiliti dagli ultimi LARN (Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti ed energia per la popolazione italiana).

La Nutrizionista fornirà mensilmente ricette, consigli nutrizionali e costante assistenza telefonica.

Gli incontri di controllo: cosa sono e a che servono

Dopo la prima visita seguiranno degli incontri di controllo, con cadenza variabile dalle due alle quattro settimane, a seconda della necessità del caso e volti a monitorare l’andamento del percorso nutrizionale mediante la determinazione dei progressi in termini di peso, di circonferenze e di composizione corporea. Verrà perfezionato il piano alimentare in modo da renderlo più aderente possibile alle esigenze del paziente. Questi incontri permettono l’istaurarsi di una mutua fiducia tra paziente e nutrizionista, fondamentale per il raggiungimento di risultati ottimali e duraturi nel tempo. In caso sia necessario il Nutrizionista consiglierà integratori alimentari.

Verranno richieste le ultime analisi del sangue, possibilmente non più vecchie di sei mesi.

IMG 2286 1200x800Il Servizio Nutrizione è condotto dalla dr.ssa Maria Grazia Iachininoto, biologa nutrizionista. 

Per fissare un appuntamento è necessario contattare MenteSociale dal lunedi al venerdi dalle 10.00 alle 13.00 al numero 0664014427 oppure inviare una email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

MenteSociale

studio mix

Indirizzo dello studio: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 5, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Dal lunedì al venerdì. dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Visitatori online

Abbiamo 327 visitatori e nessun utente online

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.