lettera DBuonasera, Le scrivo perché ho un grandissimo problema del quale non ho mai parlato con nessuno per la grandissima vergogna che provo sopratutto verso le mie amiche.
È un anno che non vado a letto con il mio ragazzo, neanche petting, niente di niente.

 

È stato un anno difficile: per lui perché ha avuto molti lutti in famiglia, per me perché avevo iniziato a lavorare e quindi ero sempre molto stanca. Però ora sono quasi due anni che lavoro e anche lui ha superato i lutti, anche in vacanza non ci siamo toccati con un dito. Io lo amo tantissimo, è la mia metà, infatti per il resto a parte le solite discussioni da coppia va tutto bene, abbiamo tanti interessi in comune, ridiamo insieme, insomma lui mi completa in tutto e la stessa cosa pensa lui di me.
Il problema è che io non sento lo stimolo ma neanche verso altri uomini, sarà anche perché fisicamente non mi accetto più dato un mio aumento di peso quindi fatico a spogliarmi o a immaginarmi in situazioni come dire "sessuali"; mi sento goffa e impacciata cosa che prima non avevo mai pensato. Aggiungo anche che da gennaio a maggio mi è sparito il ciclo in seguito alla sospensione della pillola e oltre al ciclo sospeso avevo i livello ormonali di una donna in post menopausa.
Ora ho ricominciato a prendere la pillola quindi il ciclo mi si ripresenta ma la libido è sempre a terra.
Grazie per la disponibilità.
(Monastir)

 

Risposta della dr.ssa Laura Catalli:
lettera R

Cara Monastir, il calo del desiderio dipende da una pluralità di fattori sia di tipo fisico che di tipo psicologico. La variabilità nell’assunzione della pillola contraccettiva o la sua sospensione può, agendo a livello ormonale, influenzare direttamente la libido. Di contro, se si sta vivendo un periodo difficile o chiaramente stressante e faticoso (i lutti o il complicato momento lavorativo che avete affrontato ne sono un chiaro esempio) i vissuti emotivi possono influenzare il rapporto di coppia, il desiderio che si prova l’uno per l’altro, l’intimità.

Il nostro desiderio è inevitabilmente fluttuante, non costante. Risente, oltre che di quanto detto sopra, anche di dinamiche individuali come, nel caso che descrivi, di possibili insicurezze personali o di un rapporto non completamente soddisfacente con se stessi e con il proprio corpo(“mi sento goffa e impacciata”, “non mi accetto più”).
Mi chiedo: se non siamo noi a ‘desiderarci’ e a considerarci ‘piacevoli’, come fa l’altro a desiderarmi o come posso io sentirmi desiderata dall’altro?

Quello che non dobbiamo fare è sottovalutare tale pluralità di fattori, tendendo a ricercare un’unica causa o, come molto spesso avviene, relegando la tensione ed i vissuti negativi - inevitabilmente prodotti- alla sola sfera dell’intimità fisica. Molte coppie infatti, descrivono la propria relazione ‘extra-sessuale’ come estremante soddisfacente e/o intensa tendendo a concentrare le proprie energie soprattutto su questa dimensione, parallelamente ad una sofferenza ed insoddisfazione nell’area sessuale che appare via via bloccata.

Quello che mi sento di consigliarti è quindi innanzitutto parlarne con il partner, capire cosa ne pensa, confrontandovi e condividendo le tue paure, insoddisfazioni, sofferenze. Un secondo passo potrebbe essere quello di rivolgervi ad un Sessuologo che potrebbe aiutarvi a capire se è maggiormente preminente una difficoltà individuale o di coppia, al fine di poter affrontare al meglio il calo del desiderio avvertito.

 

Studio di Psicoterapia MenteSociale

studio mix

Indirizzo: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 15, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Lunedì dalle 17.00 alle 20.00
Martedì dalle 10.00 alle 13.00 
Mercoledì dalle 17.00 alle 20.00
Giovedì dalle 10.00 alle 13.00 
Venerdì dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.