lettera DCredo che mio marito abbia problemi psicologici sul sesso, ha come una morbosità nel toccarmi le parti intime ma tutto si rifà ad un gioco e non fa mai la prima mossa per fare l'amore, in pratica se non fossi io a propormi sempre non si farebbe mai niente. Sul resto siamo perfetti, perchè allora? (Simona)

 

Risposta della dr.ssa Laura Catalli:
lettera RHo poche informazioni per poter rispondere alla tua domanda. La difficoltà da parte di tuo marito ad essere propositivo durante il rapporto sessuale potrebbe rientrare in un disturbo del desiderio (se ad esempio sentisse solo il desiderio di “toccare le parti intime” e null’altro) oppure un disturbo nelle fasi sessuali successive (legato quindi all’eccitazione o all’orgasmo). Considera inoltre che un problema sessuale ha spesso la funzione di segnalare un malessere generale e che questo malessere possa essere legato alla coppia (spesso si riscontra in relazioni in cui “tutto il resto” va molto bene) o alla propria individualità. Come vedi ci sono diverse possibilità causali, ma non posso essere maggiormente specifica come detto. Ti consiglierei prima di tutto di parlare con tuo marito del tuo desiderio di essere meno propositiva ed attiva, successivamente potresti richiedere un colloquio sessuologico di coppia, per capire meglio cosa fare per superare questa vostra difficoltà sessuale..

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

MenteSociale

studio mix

Indirizzo dello studio: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 5, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Dal lunedì al venerdì. dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.