WORKSHOP & CORSI PER PSICOLOGI

corsiperpsicologi

DALLA BACCHETTA MAGICA AL FALLIMENTO TERAPEUTICO
Venerdì 21 Aprile,       workshop esperenziale 

 

Newsletter

Iscriviti

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato sulle attività ed i servizi dello Studio e sui nuovi articoli di MenteSociale!

lettera DCiao ho 36 anni sono etero e mi piacciono molto le donne e mi innamoro di loro, ma sin da quando ero ragazzo mi eccitava molto guardare il mio corpo nudo nello specchio e soprattutto vedere uomini adulti con organi sessuali notevoli. Ho sempre alternato lunghi periodi da etero con brevi periodi di fantasie bisex passive ma solo improntate al sesso in quanto non mi innamorerei mai di un uomo e soprattutto mi farebbe ribrezzo baciarlo. Vorrei capire se sono bisex oppure se sono un etero un pò perverso... (Andrea)

 

Risponde la dr.ssa Laura Catalli
lettera RLa bisessualità è caratterizzata da una attrazione verso l'altra persona in quanto tale, a prescindere dal genere sessuale cui essa appartiene. Molti bisessuali possono fantasticare dei rapporti etero o omosessuali senza passare mai all’atto, rimanendo fedeli alle loro relazioni o scelte da tempo attuate. Allo stesso modo, vi sono persone che, pur avendo di fatto rapporti con soggetti di entrambi i sessi, non si considerano bisessuali. Come vedi la bisessualità è un argomento ancora dibattuto e con letture contrastanti. Per alcuni consiste in una vera e propria scelta di vita sessuale, per altri si costituisce come possibile passaggio ad una eterosessualità o omosessualità maggiormente consapevole, risolvendosi quindi in breve tempo.
In questo senso sarebbe importante comprendere il momento in cui si verifica la fantasia o il comportamento bisessuale, quanto perdura, quali sono le emozioni associate; queste ultime, anche a causa della società in cui viviamo, sono spesso costellate di sensi di colpa e di pregiudizi che possono rendere più difficile vivere la propria sessualità in modo coinvolgente e piacevole.
E' mia personale opinione inoltre, considerare la sessualità (così come appunto l'orientamento) come qualcosa di essenzialmente dinamico, libero da pregiudizi e paure, spazio al tempo stesso di curiosità e sperimentazione ma anche di sicurezza e fiducia nella corporeità propria ed altrui, logicamente nel rispetto reciproco.

Studio di Psicoterapia MenteSociale

studio mix

Indirizzo: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 15, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Lunedì dalle 10.00 alle 13.00
Martedì dalle 10.00 alle 13.00  (anche Sportello Psicologico)
Mercoledì dalle 17.00 alle 20.00
Giovedì dalle 10.00 alle 13.00 (anche Sportello Legale)
Venerdì dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.