lettera DMentre ero sul divano con il mio ex ragazzo (io ho 29 anni, lui 21) lui ha avuto la netta sensazione di far l'amore con me, ma questo non è assolutamente successo. Quando io ho negato l'accaduto lui si è spaventato tantissimo (essendo sicuro di ciò che ha provato) e di conseguenza anch'io. E' possibile che il forte desiderio provochi questi scherzi? Lui soffre molto per il nostro distacco. Grazie (Katia)

 

Risponde la dr.ssa Laura Catalli
lettera RE' possibile durante le prime esperienze sessuali avere sensazioni discordanti e percezioni insicure su quanto è accaduto; con la graduale conoscenza reciproca legata al corpo, ai vostri desideri, all'intimità, si riesce a vivere la sessualità con la giusta serenità e con piacere.
Nel tuo racconto, però, ci sono degli aspetti che non mi sono chiari: come mai questa discordanza di pareri vi ha diviso e come mai parli di lui che soffre di questo distacco e non di un "noi"? E ancor prima, quando parli di spavento, come mai è stata questa l'emozione di lui? E per quale motivo scrivi "di conseguenza anche io"? Credo che queste domande potrebbero aiutarti a chiarire alcuni tuoi dubbi, in ogni modo sarebbe importante un confronto ed una comunicazione tra voi che vi permetta di riavvicinarvi e conoscervi meglio.

MenteSociale

studio mix

Indirizzo dello studio: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 5, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Dal lunedì al venerdì. dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.