Newsletter

Iscriviti

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato sulle attività ed i servizi dello Studio e sui nuovi articoli di MenteSociale!

diventa fan

Altro

lettera D

Salve dottoressa, mi chiamo Fabiola e ho 21 anni, le scrivo perché due mesi fa in seguito ad una brutta notizia data in TV di un ragazzo che ha ucciso i suoi genitori, mi vengono pensieri che potrei farlo anche io! Vivo nel terrore da 60 giorni, definisco questo periodo della mia vita un incubo, nel quale per stare bene  la soluzione sarebbe quella di uccidermi. Questi pensieri sono maggiormente rivolti verso la mia mamma ... con lei ho da sempre avuto un rapporto sereno, per brutti pensieri intendo (paura che possa ucciderla e che io possa averne voglia un giorno, pensieri malauguranti verso di lei, e sensazione di non volerla bene); nonostante questi pensieri io continuo ad avere un buon rapporto con lei, anzi le sono ancora più vicina. Questi pensieri mi hanno tolto il sorriso ma non permetterò loro di distruggere il mio rapporto con mamma. Ma è un vero inferno e non so che fare  (Fabiola).

 lettera DSalve.
Sono un ragazzo sedicenne, studio al liceo classico. Ho un problema piccolo piccolo, che però a volte mi fa un po' disperare.
Sono abbastanza intelligente, ma studiare mi deprime. Non sopporto di stare seduto sui libri, anche se la mia scuola presuppone un buon quantitativo di studio. Nonostante questo riesco sempre a venire promosso senza debiti, poiché ho buone capacità d'attenzione ed elaborazione delle lezioni.

lettera DCome comportarsi con un anziano che non ha cura dell'igiene personale e non prende le medicine? (Barbara)


Risposta della dr.ssa Laura Catalli:
lettera RCara Barbara, purtroppo non esiste un comportamento "ad hoc" per aiutare una persona che decide di smettersi di prendersi cura di se stessa (perdita di interesse per l'igiene personale e volontà a interrompere la cura farmacologica). Non parli del tipo di relazione che intercorre fra voi (sei un familiare? uno specialista?) e che potrebbe aiutarti a capire meglio questa tua difficoltà nel sapere come rapportarti. Ti invito a mandarci una richiesta più approfondita per poterti aiutare maggiormente.

Studio di Psicoterapia MenteSociale

studio mix

Indirizzo: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 15, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Lunedì dalle 10.00 alle 13.00
Martedì dalle 10.00 alle 13.00  (anche Sportello Psicologico)
Mercoledì dalle 17.00 alle 20.00
Giovedì dalle 10.00 alle 13.00 (anche Sportello Legale)
Venerdì dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.