Newsletter

Iscriviti

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato sulle attività ed i servizi dello Studio e sui nuovi articoli di MenteSociale!

diventa fan

lettera D

Buongiorno, dopo anni di dieta ed esercizio sono riuscita finalmente a dimagrire ed ottenere il fisico desiderato: ora sono però molti mesi che ho episodi di abbuffata ciclica, nella quale mangio tanto e senza gustarmi i cibi; dopo mi sento orribile, enorme, un abominio della natura, una persona indegna di considerazione ed amore.

 

Ho un lavoro, una famiglia, un fidanzato che mi ama e una casa nuova da arredare, una vita da costruire...eppure tutto questo non mi basta: quando mi capitano questi episodi mi allontano da tutto e tutti, do la colpa a chi mi circonda, come se non mi aiutassero. Ho bisogno di aiuto: ho paura per la mia salute e voglio smettere di stare così male. Ogni giorno mi alzo e mi faccio schifo, non apprezzo la persona che sono e vorrei finirla qui (Oriana). 

 

Risposta della dr.ssa Laura Catalli:
lettera R

 Cara Oriana, cominci a raccontare la tua storia partendo da un faticoso traguardo: riuscire a “ottenere il fisico desiderato”. Peccato però che emotivamente sembri soffermarti poco su questo piccolo grande successo lasciando un maggiore spazio a vissuti estremamente negativi ed autosvalutanti (“mi sento orribile…mi faccio schifo”).

 

Ho la sensazione – ma è appunto una sensazione e null’altro, non avendo che queste poche righe di te e non essendo questo un percorso psicologico – che ci sia molta rabbia dentro, direzionata in modo ambivalente verso te stessa e verso gli altri ed espressa dall’abbuffata. Un’abbuffata che, come in un circolo vizioso, ti aiuti a sentirti in colpa e a dare la colpa, ad arrabbiarti quindi di nuovo con te stessa o con gli altri.

Inoltre, la sensazione tipica del “mangiare tanto e senza gustarmi i cibi” sembrerebbe speculare alla sensazione di insoddisfazione che porti con te (“eppure tutto questo non mi basta”) come se – nel rapporto con il cibo così come nella vita – non ti bastasse quello che hai, non ti sentissi soddisfatta e ti mancasse qualcosa.

Eppure, io ripartirei da due punti, positivi e solidi: il primo è appunto il successo per il tuo corpo ottenuto finalmente dopo tante diete; il secondo: avvertire di aver bisogno di aiuto. Spero che questo spazio possa essere per te un punto di riflessione su quello che stai vivendo, ma credo sia importante anche provare a intraprendere un percorso psicoterapeutico più mirato che approfondisca le tematiche sopra descritte ed in senso più specifico possa aiutarti ad affrontare i vissuti emotivi che porti con te.

Coraggio!

 

 

Studio di Psicoterapia MenteSociale

studio mix

Indirizzo: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 15, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Lunedì dalle 10.00 alle 13.00
Martedì dalle 10.00 alle 13.00  (anche Sportello Psicologico)
Mercoledì dalle 17.00 alle 20.00
Giovedì dalle 10.00 alle 13.00 (anche Sportello Legale)
Venerdì dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.