WORKSHOP & CORSI PER PSICOLOGI

corsiperpsicologi

DALLA BACCHETTA MAGICA AL FALLIMENTO TERAPEUTICO
Venerdì 21 Aprile,       workshop esperenziale 

 

Newsletter

Iscriviti

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato sulle attività ed i servizi dello Studio e sui nuovi articoli di MenteSociale!

 lettera DLa mia ex ragazza non vuole accettare il fatto che io non desidero più stare con lei. Ormai la cosa si protrae da quasi due anni e non so più cosa pensare e come comportarmi. Ho provato a parlarle, le ho scritto e le ho dato indifferenza ma non c'è verso che lei accetti il fatto che non la amo più. 

Ho provato a parlarle, le ho scritto e le ho dato indifferenza ma non c'è verso che lei accetti il fatto che non la amo più. Appena riesco a "scordarmi" di lei e vivere con tranquillità si ripresenta in qualche modo: importunando i miei genitori, i miei amici o addirittura nel bel mezzo della notte sotto casa che chiama il mio nome. Io vorrei solo vivere in pace e ci terrei a non risolvere la cosa in maniera legale, vorrei un consiglio. Grazie infinite (Marco)

Risposta della dr.ssa Laura Catalli:
lettera R

 Quando si rivolgono a me vittime di stalking, spesso quello che tento di costruire insieme a loro è una strada –non solo relazionale – che possa aiutarle da un lato a gestire e contenere il comportamento del proprio stalker e dall’altro a ritrovare la giusta serenità emotiva. Naturalmente è difficile in questa sede, ovvero all’interno di un servizio di primo consulto psicologico online, poter chiarire bene i passaggi di ciò che ti sta succedendo o approfondire le strategie messe in atto per affrontare la questione che descrivi soprattutto se risultate fallimentari. Attenendomi a ciò che hai raccontato, mi sembra di capire che hai utilizzato diverse modalità per cercare di allontanare la tua ex ragazza (il dialogo e l’indifferenza), modalità che si sono però rivelate nel tuo caso senza successo. Forse a questo punto - e dato anche il tempo trascorso - potrebbe essere utile considerare la possibilità di utilizzare uno strumento legale (tramite l’ammonimento al Questore oppure rivolgendoti alle Forze dell’Ordine più vicine alla tua zona), il quale – sebbene effettivamente sia di impatto maggiore da un punto di vista operativo, ma non necessariamente emotivo – frequentemente risulta essere la strada più efficace per riuscire a sottrarsi dalla molestia assillante del proprio stalker.

 

Una delle difficoltà maggiormente esplicitate dalla vittima di stalking, soprattutto nel caso in cui la persecuzione provenga da un ex-partner, è proprio la denuncia. Bisognerebbe capire come mai nel tuo caso sia così difficile, quanto riusciresti (e vuoi!) sostenere la situazione che stai vivendo e cosa metti nell’altro piatto della bilancia che non permette alla desiderata serenità di avere il giusto peso e quindi di essere scelta.

Fammi sapere come procede.

 

 

Studio di Psicoterapia MenteSociale

studio mix

Indirizzo: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 15, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Lunedì dalle 10.00 alle 13.00
Martedì dalle 10.00 alle 13.00  (anche Sportello Psicologico)
Mercoledì dalle 17.00 alle 20.00
Giovedì dalle 10.00 alle 13.00 (anche Sportello Legale)
Venerdì dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.