Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato sulle attività ed i servizi dello Studio e sui nuovi articoli di MenteSociale!

Privacy e Termini di Utilizzo

diventa fan

lettera DHo 32 anni ho vissuto a Milano per 7 anni e lavoravo fissa occupandomi dello spettacolo in un locale in centro.Mi hanno licenziata senza motivo e decisi di aprire vertenza legale con l'avvocato del mio fidanzato nonchè vicino di condominio. La nostra relazione durò per 4 mesi anche se burrascosa.Successe che in corrispondenza dell'apertura della vertenza legale la relazione era piena di alti e bassi.

Iniziai a ricevere telefonate anonime a qualsiasi ora di notte e non rispondevano.Quando decidemmo di terminare la nostra relazione, ma comunque poter rimanere in buoni rapporti, la mattina dopo mi suonò il campanello di casa avvisandomi che mi avevano bruciato l'auto al parcheggio...Da qui oltre alle telefonate, iniziai a ricevere SMS di morte, gomme dell'auto tagliate, attack alla serratura della porta blindata di casa tanto da doverla aprire poi col flessibile..Mi faceva intendere che a fare tutto cio fosse il titolare di dove lavoravo.Dopo una serie di controlli e spaventata decisi di tornare a casa dei miei genitori; a luglio siamo riusciti a capire, grazie all'intervento polizia, che l'artefice di questo film horror era il mio ex. Non può capire che male sono stata. Soprattutto nel farmi credere dalle forze dell'ordine.Io mi fidavo di lui mi teneva sotto la sua protezione (visto che lo informavo dei vari fatti)e nel frattempo mi terrorizzava. Si suicidò a settembre scorso, nel lago poco prima di esser processato.
> Ho l'immagine sua e spesso mi accompagna tremendamente di notte nei sogni nonchè incubi che raffigurano il suo suicidio. Io mi sento molto distaccata dal mondo e non riesco ad affrontarlo.Mi sento depressa sola ed inutile e nonostante faccia la cantante non riesco ad aprirmi con la gente.Ho un senso di colpa nel fatto che abbia deciso di togliersi la vita-forse lo dovevo comprendere durante i suoi momenti bui. Ora che dovrei vivere serena senza più incubi perchè nessuno più mi farà del male, mi sento cattiva e divento scontrosa.Sto provando con i fiori di Bach ma sento che ho tanto bisogno di parlare. Aiutatemi.
(Monica)

 

Risponde la dr.ssa Laura Catalli
lettera R

Cara Monica,
ti ringrazio innanzi tutto per aver raccontato la tua storia di stalking, nella quale traspare chiaramente la sofferenza e la difficoltà nel farsi comprendere che caratterizza situazioni come questa. La tua storia inoltre ci permette di capire come il malessere nello stalking sia in realtà "trasversale", andando a colpire direttamente la vittima ed indirettamente coloro che si relazionano con lei (es. familiari ed amici), ma anche lo stesso stalker. Nel tuo caso ad esempio il suicidio del tuo ex scopre vissuti emotivi dolorosi che ci aiuta a comprendere quanto detto.
Quello che racconti ("ora dovrei vivere serena senza più incubi perchè nessuno più mi farà del male, mi sento cattiva...") rispecchia inoltre un vissuto ambivalente comune alle vittime di stalking che non permette loro di vivere con serenità la chiusura delle molestie assillanti proprio perchè sentono di aver in qualche modo contribuito loro stesse a questo comportamento persecutorio ("forse lo dovevo comprendere durante i suoi momenti bui").
Credo in tal senso che sia molto importante chiedere un aiuto specialistico, magari rivolgendoti ad uno psicologo della tua città, per sostenerti emotivamente in questo momento difficile e per ritrovare la giusta serenità nell'affrontare ciò che ti circonda.

 

 

Studio di Psicoterapia MenteSociale

studio mix

Indirizzo: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 15, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Lunedì dalle 10.00 alle 13.00
Martedì dalle 10.00 alle 13.00  (anche Sportello Psicologico)
Mercoledì dalle 17.00 alle 20.00
Giovedì dalle 10.00 alle 13.00 (anche Sportello Legale)
Venerdì dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.