WORKSHOP & CORSI PER PSICOLOGI

corsiperpsicologi

DALLA BACCHETTA MAGICA AL FALLIMENTO TERAPEUTICO
Venerdì 21 Aprile,       workshop esperenziale 

 

Newsletter

Iscriviti

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato sulle attività ed i servizi dello Studio e sui nuovi articoli di MenteSociale!

lettera DNel 2004 ho intrapreso una relazione sentimentale con un ragazzo di 35 anni, agli inizi vivevo una vita tranquilla poi ho scoperto in lui una persona che mai avrei voluto conoscere. Per me è cominciato una vero e proprio martirio di violenze psicologiche e non solo...
Molte volte ho provato a lasciare questa persona, ma per paura ho trascinato questa relazione tenendo dentro me questo grande dolore,insulti umiliazione...
A marzo ho deciso di troncare, stanca di essere trattata come un verme, minacce telefoniche, pedinamenti,insomma un vero Stalking.
Attualmente vivo in una stato di ansia, paura, conduco una vita, che non è vita, abbandonando tutto quello che dovevo portare a termine. La mia disperazione è tanta,ho denunciato questa persona, perchè lui mi ha costretto a farlo.. non avrei mai voluto arrivare a tanto.. ciò mi fa malissimo, ma lui mi ha costretta. Ho amato tanto questa persona, ma la sua possessione era arrivata agli estremi. Non so cosa vorrei ora, forse solo scappare,e so che mai più troverò la serenità di una volta. Sto malissimo e non so con chi parlare,tanta gente mi è vicino ma io mi sento tanto sola. GRAZIE
?(Sara)

 

Risponde la dr.ssa Laura Catalli
lettera RLo scoramento che traspare dalla tua storia ci permette di esplicitare un vissuto molto frequente nella vittima di stalking che può sentirsi sola paradossalmente senza esserlo veramente e questo accade perché spesso crediamo che il nostro dolore non possa essere condiviso perché non compreso o crediamo che possa non servire a ritrovare la nostra serenità. La confusione attuale (“non so cosa vorrei ora”, “non so con chi parlare”, “conduco una vita che non è vita”) può essere però affrontata per ritrovare la giusta serenità che non sarà – come tu stessa affermi – quella di una volta proprio perché Sara è cambiata, grazie anche a questa esperienza relazionale dolorosa. Una serenità diversa quindi, ma pur sempre serenità! Credo che sia importante in questa fase poter chiedere un supporto psicologico maggiormente specifico che possa aiutarti a superare questo momento, rimarginando delle ferite che, nonostante siano legate ad una passata relazione, sono ancora aperte dall’ansia e dal dolore.

Studio di Psicoterapia MenteSociale

studio mix

Indirizzo: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 15, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Lunedì dalle 10.00 alle 13.00
Martedì dalle 10.00 alle 13.00  (anche Sportello Psicologico)
Mercoledì dalle 17.00 alle 20.00
Giovedì dalle 10.00 alle 13.00 (anche Sportello Legale)
Venerdì dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.