Newsletter

Iscriviti

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato sulle attività ed i servizi dello Studio e sui nuovi articoli di MenteSociale!

diventa fan

lettera DSalve Dottoressa. Sono Giorgia e ho 17 anni. Ho deciso di chiederle un parere psicologico perchè credo di essere arrivata al limite. Sono al tappeto,stanca stremata. Cercherò di essere breve. Io non ho mai avuto un rapporto sereno con la gente. Fin da piccola ho sempre fatto fatica a socializzare e tutt'ora non ci riesco. Anzi,ora il problema è ancora più accentuato.
Io non mi fido della gente. Di nessuno. Ci sono state solo tre eccezioni.. due mie "amiche" ed un ragazzo. A loro ho aperto il mio cuore,avrei dato la vita per loro se solo fosse stato necessario. Sapevano che soffrivo e soffro ancora di autolesionismo e attacchi di panico e lì per lì sembravano davvero sinceri e dispiaciuti. Dopo... Sono stata usata e messa in disparte,dimenticata come una vecchia scarpa rotta nel buio di uno stanzino. Già...è stato il buio a salvarmi. Perchè mi ha permesso di non vedere tutto quello che mi faceva stare male. Mi ha permesso di andare avanti ancora una volta. Io mi odio. A volte vorrei davvero non esistere. Mi fa schifo il mio carattere...non sopporto il mio corpo... Sono davvero troppe cose... La mia famiglia ha fatto tutto il possibile ma io mi sono chiusa in me stessa,non parlo,mi tengo tutto dentro e poi mi sfogo piangendo o facendomi del male,fisico e soprattutto interiore. Fino a un pò di tempo fa avevo F. con me...la mia amica...colei
che conosceva la mia vita meglio di me.. Ma ci siamo allontanate. La colpa è stata anche la mia. Sentivo di essermi affezionata troppo e non andava bene e poi quel rapporto stava diventando più di una semplice amicizia..c'era un'attrazione non indifferente da parte di entrambe però...avevo troppa paura di essere abbandonata ancora una volta ed ora l'ho persa...
Ci sarebbe ancora tanto da raccontare ma mi limito a dirle che io non ho più nessun motivo per vivere. Vorrei reagire ma non ci riesco. Non esco da mesi...a scuola sono stata assente per oltre un mese perchè l'idea di stare fra tanta gente mi fa stare male...ansia,giramenti di testa,battito accellerato. Nonostante questo sono stata promossa...a me piace studiare e il mio sogno è laurearmi in medicina ma ho paura che questo mio problema mi impedisca di andare avanti,di vivere.
Cosa posso fare? Lei mi consiglia di parlarne dal vivo con uno psicologo?
La ringrazio anticipatamente. (Giorgia)

 

Risponde la dr.ssa Laura Catalli
lettera RCredo che un sostegno psicologico in un momento così difficile possa essere un grande aiuto. Parli di poca fiducia negli altri, ma anche di odio verso te stessa. Penso sia importante allora riscoprire il piacere di vivere prima di tutto con sè dando magari un maggior spazio non solo ai dolori ed alle paure, ma anche ai desideri, le passioni, i sogni (come racconti nelle ultime righe) non permettendo alle prime di prendere il sopravvento sulle seconde. Forza!

Studio di Psicoterapia MenteSociale

studio mix

Indirizzo: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 15, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Lunedì dalle 10.00 alle 13.00
Martedì dalle 10.00 alle 13.00  (anche Sportello Psicologico)
Mercoledì dalle 17.00 alle 20.00
Giovedì dalle 10.00 alle 13.00 (anche Sportello Legale)
Venerdì dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.