Newsletter

Iscriviti

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato sulle attività ed i servizi dello Studio e sui nuovi articoli di MenteSociale!

diventa fan

lettera DNel 2007 ho conosciuto C. e ho lasciato il mio ex dopo 2 anni non solo per lui ma anche, la storia è andata avanti da settembre a dicembre, io ero innamorata del suo personaggio, cantava in un gruppo rock, aveva i capelli lunghi e mi piaceva quello che faceva, comunque è stato solo sesso, da parte sua anche se uscivamo senza far nulla, a dicembre ha fatto morire la "storia" e io anche per altri problemi avuti in famiglia non ho cercato di farla andare avanti, fatto sta che da dicembre a luglio 2008 ho avuto altre storielle ma ogni sera passavo da casa sua per vedere se era a casa e speravo sempre di rincontrarlo, finchè una sera di luglio ero in un pub con degli amici ed eccolo! Due ore dopo ero a casa sua e così per un mese ancora finchè non ho preso coraggio e gli ho detto ciò che provavo, la storia è andata avanti fino a novembre (non siamo mai stati insieme e lui mi ha sempre detto che di storie non ne voleva), praticamente facevamo anche due settimane/ un mese senza vederci ma poi quando ricapitava stavamo benissimo e la serata finiva a letto, un paio di volte mi è capitato di vederlo intanto che io stavo uscendo con un altro ed ero con quest'altro e la serata finiva con C. e lasciavo l'altro, insomma, lo vedevo e mi scattava qualcosa in testa e non capivo più niente. A novembre 2008 conosco quello che a luglio di quest'anno è diventato mio marito, G., è l'uomo della mia vita, come l'ho sempre immaginato, perfetto fuori e dentro! Insomma, a novembre 2008 chiudo io la storia con C. ed è lui che inizia a cercarmi frequentemente ma non mi interessava più niente, finalmente l'avevo messo da parte; a natale 2008 dopo varie volte che C. mi ha cercato e io l'ho sempre detto a G. , C. mi scrive un messaggio che sta arrivando a casa mia per darmi il regalo, l'ho detto a G. che era a casa mia e l'ha chiamato, hanno litigato i due e, da quella sera, tutte le volte che ho visto C. non mi ha più salutato e ha sempre fatto finta di niente. L'ultima volta l'ho visto la sera prima di partorire (settembre 2010) all'ospedale perchè la moglie del suo migliore amico ha partorito il giorno prima di me. Insomma il rapporto con C. non c'è più e io ho sempre detto a G. che a me è dispiaciuto per come sia finita tra me e C. perchè comunque, per quello che c'è stato, adesso non penso sia giusto far finta di niente, tra l'altro giriamo gli stessi posti e capita spesso di incontrarci ma io non ho più cercato di sistemare le cose con C. per rispetto per G. e soprattutto perchè ho molta paura che, rivedendolo, ci possa ricadere anche se so che sarà solo sesso. Ora, mi sono sposata, ho una bimba che abbiamo cercato splendida, stiamo prendendo casa, non posso chiedere di meglio ma voglio capire perchè è da qualche mese che tre/ quattro volte a settimana lo sogno e poi di giorno continuo a pensarci, penso che vorrei tornare ad avere un minimo di rapporto con lui, i sogni non sono mai gli stessi ma lui c'è sempre... perchè mi succede? Ho paura di non riuscire a dimenticarlo anche se so che per lui non è mai stato niente e non ha mai avuto un gran ritegno di me, credo di esser stata la tappa buchi, soprattutto voglio sapere, dato che non mi manca nulla sentimentalmente, perchè ce l'ho sempre in testa? Tra l'altro caratterialmente non fa per me, è molto egoista e vive per lui, roba che con me non c'andrebbe mai d'accordo, allora, dato che mi rendo conto di tutte queste cose perchè c'è sempre lui? Dalla mattina appena sveglia alla sera?
(Valentina)

 

Risponde la dr.ssa Laura Catalli
lettera RForse aver lasciato in sospeso questo rapporto, potrebbe rappresentare per te una questione ancora aperta ed il sogno una occasione per poter riflettere su questo ed essere una spinta a dare il giusto spazio per chiudere - soprattutto emotivamente - questa relazione. Una parte di noi, quella più razionale, riesce a capire cosa è più giusto per se stessi e cosa non lo è, ma esiste anche una seconda parte, quella più emotiva, altrettanto importante, che da voce - anche attraverso i sogni che non possono sicuramente essere controllati o guidati dalla parte razionale - ai nostri desideri, le nostre emozioni, i nostri vissuti e quella irrazionalità che ci arricchisce e ci rende unici.

Studio di Psicoterapia MenteSociale

studio mix

Indirizzo: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 15, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Lunedì dalle 10.00 alle 13.00
Martedì dalle 10.00 alle 13.00  (anche Sportello Psicologico)
Mercoledì dalle 17.00 alle 20.00
Giovedì dalle 10.00 alle 13.00 (anche Sportello Legale)
Venerdì dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.