WORKSHOP & CORSI PER PSICOLOGI

corsiperpsicologi

DALLA BACCHETTA MAGICA AL FALLIMENTO TERAPEUTICO
Venerdì 21 Aprile,       workshop esperenziale 

 

Newsletter

Iscriviti

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato sulle attività ed i servizi dello Studio e sui nuovi articoli di MenteSociale!

lettera DSalve. Vi scrivo perche' da qualche mese la mia vita e' stata stravolta dalla notizia che il mio lui aspetta un figlio da una moldava. Mi ha tradita nei primi mesi della nostra storia; lei ha comunicato il suo stato dopo quattro mesi magari per paura di essere obbligata ad abortire. Non so non voglio entrare nel merito di scelte altrui, lui dice di amarmi e di avere pazienza,che tutto si sistemera', ma intanto io vivo un amore clandestino, visto che non posso vivere liberamente il mio amore, poichè la sua famiglia lo obbliga a prendersi le responsabilita' non solo di padre, che ritengo giuste ed ovvie, ma anche di marito o compagno eventuale, nonostante lui abbia detto a loro che i suoi interessi sono rivolti verso un'altra persona, che sarei io. In questi giorni ho visto dei video sul parto e sulle coppie che si preparano al lieto evento. Allora mi sento di troppo,forse tutto andra' meglio per lui e per la sua nuova famiglia se io lo lasciassi. Ho bisogno di aiuto, io lo amo ma mi chiedo se il mio comportamento, ovvero quello di stargli accanto come lui mi chiede, sia moralmente corretto. Grazie per avermi ascoltato (Sabrina)

 

Risponde la dr.ssa Laura Catalli
lettera RSicuramente non è facile comprendere cosa fare in un momento emotivamente pesante come quello che stai attraversando. Però, più che concentrarmi su cosa sia "moralmente corretto", sposterei la mia attenzione sul non poter "vivere liberamente il mio amore". Cosa significano per te questi due aspetti? Cosa vorresti da questo uomo che si trova legato oggi a due relazioni diverse, da una parte nel ruolo di partner, dall'altro nel ruolo di genitore che dovrà assumere con il tempo.
Oggi esistono sicuramente tanti modi di essere famiglia proprio perchè forse diversamente dal passato si è meno propensi a rinunciare ad un rapporto o ad una persona se ci sentiamo legate, al di là di quello che sia giusto o non giusto fare socialmente parlando.
Cara Sabrina, quello che mi sentirei di suggerirti è di seguire la tua "pancia", di ascoltarla per vedere cosa ti dice, magari di cominciare a seguire il tuo desiderio di viverti questa relazione d'amore in cui, come il tuo lui ha confermato dicendolo alla sua famiglia, tu sei la parte centrale, non una di troppo.

Studio di Psicoterapia MenteSociale

studio mix

Indirizzo: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 15, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Lunedì dalle 10.00 alle 13.00
Martedì dalle 10.00 alle 13.00  (anche Sportello Psicologico)
Mercoledì dalle 17.00 alle 20.00
Giovedì dalle 10.00 alle 13.00 (anche Sportello Legale)
Venerdì dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.