Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato sulle attività ed i servizi dello Studio e sui nuovi articoli di MenteSociale!

Privacy e Termini di Utilizzo

diventa fan

lettera dHo 20 anni e da poco è finita una storia con la mia ragazza. La nostra relazione è stata un pò difficile. Mi sono legato molto a lei e soprattutto alla sua famiglia a tutto ciò che aveva intorno. Ora i siamo lasciati e per un periodo posso dire che mi andava quasi bene cosi. Adesso pero ogni momento della giornata, ogni cosa che vedo o che faccio non posso far altro che pensare a lei. Di me purtroppo ora non ne vuole più sapere di avere una relazione, anzi sembra quasi che di me non gli importi più un granchè nonostante tutto quello che ho fatto per lei(la nostra relazione la ha aiutata molto a superari gravi problemi familiari), ora ha una nuova vita esce con altra gente. Il mio non pensavo potesse essere un problema ma purtroppo senza nemmeno rendermene conto ho iniziato a fare cose che nemmeno avrei immaginato come drogarmi, o peggio pensare tutti i giorni al suicidio (ci ho anche provato una volta) però all'ultimo non riesco mai a trovare la forza di farlo. Come posso superare questo momento di depressione che mi assilla tutti giorni ed è sempre peggio? (Riccardo)

Risposta della dr.ssa Laura Catalli: 
lettera rDa quello che racconti, sembra caro Riccardo, che tu ti sia dato completamente a questa ragazza, da un lato aiutandola a superare dei gravi problemi familiari, dall'altro legandoti molto al suo mondo, sentendolo forse gradualmente come tuo. In questo caso la separazione non è più solo da una persona, ma da una parte che sentiamo ci appartenga; come fosse una parte del nostro corpo, sentiamo di non poterne fare senza. Sarebbe importante riuscire ad "utilizzare" i tuoi vissuti legati a questa storia d'amore conclusa per comprendere meglio te stesso, le tue aspettative e desideri forse delusi. Ancor prima però, bisogna darsi del tempo. Tempo per sentire il dolore ed assorbirlo senza dover ricorrere ad "anestetici" esterni che ti aiutano a non pensare (le droghe o i tentati suicidi) ma non eliminano la sofferenza che hai dentro. E allora datti del tempo per poterlo fare. Ti suggerirei anche di parlarne con uno psicologo perchè in questo momento potrebbe essere un valido sostegno per affrontare il dolore e rialzarti dopo questa caduta emotiva.

 

Studio di Psicoterapia MenteSociale

studio mix

Indirizzo: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 15, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Lunedì dalle 10.00 alle 13.00
Martedì dalle 10.00 alle 13.00  (anche Sportello Psicologico)
Mercoledì dalle 17.00 alle 20.00
Giovedì dalle 10.00 alle 13.00 (anche Sportello Legale)
Venerdì dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.