Newsletter

Iscriviti

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato sulle attività ed i servizi dello Studio e sui nuovi articoli di MenteSociale!

diventa fan

lettera dSono in una situazione che dire disperata è dire poco .. Ho vissuto una vita d'inferno e ora sto vivendo il momento più brutto. Sono stato legato ad una donna sposata (e tutt'ora lo è con mio cugino) e che ha 4 figli avuti con 2 uomini diversi e questo è solo l'ultimo problema. Sono nato con un serio problema alla schiena che ho curato fino all'età di 14 anni con busto correttivo. a 14 anni appunto è mancata mia mamma e sono stato abbandonato a me stesso. Gia ero timido di mio mi sono lasciato andare a sopravvivere cercando di mantenere un aspetto quasi normale. Non uscivo mai. Non ho mai avuto una ragazza. Ho cambiato vari lavori fino a 6 anni fa : i problemi della schiena (come quella di un vecchio di 90 anni) hanno fatto si che mi rinchiudessi totalmente in casa. Non ho amici ne parenti vicini, solo un padre con una situazione difficile e che non può aiutarmi in nessun modo
Non ho soldi per curarmi .. Un giorno è arrivato un sms sul mio cellulare che mi ha fatto capire che c'era una persona che mi voleva bene. La moglie di mio cugino appunto .. mi sono lasciato andare con lei. Le raccontavo tutto. 200 sms al giorno, poi 100 poi 50 poi mi ha lasciato dopo 9 mesi in cui lei voleva solo sesso e io non potevo darle quello che voleva (oltre ai sensi di colpa da parte mia e sua) .. mi sono innamorato
Adesso mi sento finito .. non vedo più nessuna via di uscita. (Leonardo)

Risposta della dr.ssa Laura Catalli: 
lettera rLa fine di una relazione d'amore è sicuramente per molti dolorosa e complessa. Credo sia importante però capire gli insegnamenti che quell'esperienza ci può aver dato, che tipo di risorsa può essere per noi. Anche se non ci sono molte informazioni, reputo importante sottolineare il valore positivo di questa relazione: scardinare (o almeno insinuare il dubbio) che non si è amati, convinti di essere soli, di non potersi lasciare andare con nessuno, di non poter essere aiutati. Bene, questa significatività potrebbe esserti utile ora per impostare il tuo cammino di vita, per caricarti ed affrontare con occhi diversi le difficoltà che stai vivendo, provando a pensare che sia possibile per te rincontrare quando meno te lo aspetti, un'altra persona che crede in te o che ti possa volere bene, ti possa star vicino ed aiutarti. Sarebbe importante inoltre riuscire a chiedere un sostegno psicologico ad uno specialista ed in tal senso rifletterei su quale sia il maggiore ostacolo che non ti ha permesso fino ad ora di richierlo: sei sicuro cioè, che sia solo un problema economico? Se fosse solo così considera che oltre a specialisti privati, esistono strutture pubbliche che predispongono un servizio di sostegno ed aiuto psicologico.

Studio di Psicoterapia MenteSociale

studio mix

Indirizzo: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 15, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Lunedì dalle 10.00 alle 13.00
Martedì dalle 10.00 alle 13.00  (anche Sportello Psicologico)
Mercoledì dalle 17.00 alle 20.00
Giovedì dalle 10.00 alle 13.00 (anche Sportello Legale)
Venerdì dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.