WORKSHOP & CORSI PER PSICOLOGI

corsiperpsicologi

DALLA BACCHETTA MAGICA AL FALLIMENTO TERAPEUTICO
Venerdì 21 Aprile,       workshop esperenziale 

 

Newsletter

Iscriviti

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato sulle attività ed i servizi dello Studio e sui nuovi articoli di MenteSociale!

PROBLEMATICHE IN FAMIGLIA

Difficoltà come figli, difficoltà come genitori 
 
 
 
 

lettera DSalve, ho 26 anni e da 8 sono fidanzata. Il problema è la sorella del mio ragazzo, che da quando si è fidanzata (all'incirca un paio di anni) ha deciso di (credo) sbarazzarsi di me.

 lettera DHo 52 anni e sono sposata da 19 anni con un uomo che mi avevano presentato. Fino ad allora mi ero innamorata di ragazzi che non si accorgevano neppure che fossi al mondo oppure che uscivano con me per un po’ e poi mi mollavano con un commento del tipo: “Sei noiosa, imbranata e troppo per bene!”. Mio marito era esattamente uguale a me con l’aggravante di non aver mai avuto alcuna esperienza sentimentale perché l’avrebbe distolto dagli studi (che del resto sono stati molto brillanti). Naturalmente nessuno dei due era innamorato dell’altro, ma siamo persone per bene e rispettose delle regole  quindi sono passati quasi vent’anni, è nata una figlia, nessuno di noi due ha mai tradito l’altro (anche perché nessuno ci ha voluto prima del matrimonio, chi mai avrebbe potuto volerci dopo?) e passiamo per una famiglia modello anche se ci trasciniamo nel disamore, nell’aridità, nell’apatia e nel disinteresse.

lettera D

Salve mi chiamo Morgana,​ ​
la mia vita non é mai stata facile ho 32 anni ma me ne sento 80.S
​c​rivo in base a dei problemi familiari e non so da dove cominciare. La mia famiglia non é mai stata un ambiente sano, terza di tre figli (due maschi ed io unica femmina) sono arrivata dopo 9 anni dall ultimo figlio, sono cresciuta in un ambiente ostile e pieno di ripicche e invidie tra i due fratelli alimentati senza volerlo da una scarsa presenza di autorità da parte di nostro padre, dato il suo trascorso traumatico avuto a sua volta con i​l proprio padre, credeva che il voler bene ai figli fosse dare tutto ciò che lui stesso non aveva avuto.

lettera DHo 18 anni, i miei genitori non accettano il mio ragazzo cosa devo fare? (Stella)

 

lettera DHo quasi 18 anni e da 2 vivo una storia bellissima con il mio ragazzo. inizialmente i miei genitori si sono opposti in tutti i modi perchè ero ancora troppo piccola ma dopo alcuni mesi hanno accettato la mia situazione. Il problema è questo: in questi ultimi 2 mesi ho vissuto un periodo con il mio ragazzo nel quale entrambi non sapevamo più "cosa volevamo" tanto che alla fine lui ha deciso di lasciarmi; tuttavia era come se effettivamente stessimo ancora insieme, entrambi sentivamo uno la mancanza dell'altro tanto che dopo un giorno lui è ritornato da me. Secondo il mio parere queste "incertezze" servono da una parte per verificare e dall'altra per rafforzare il rapporto di 2 persone.

Studio di Psicoterapia MenteSociale

studio mix

Indirizzo: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 15, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Lunedì dalle 10.00 alle 13.00
Martedì dalle 10.00 alle 13.00  (anche Sportello Psicologico)
Mercoledì dalle 17.00 alle 20.00
Giovedì dalle 10.00 alle 13.00 (anche Sportello Legale)
Venerdì dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.