WORKSHOP & CORSI PER PSICOLOGI

corsiperpsicologi

DALLA BACCHETTA MAGICA AL FALLIMENTO TERAPEUTICO
Venerdì 21 Aprile,       workshop esperenziale 

 

Newsletter

Iscriviti

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato sulle attività ed i servizi dello Studio e sui nuovi articoli di MenteSociale!

lettera DLa mia è una storia che non riguarda me direttamente ma le mie zie (nubili) e mia madre (vedova) che dato che hanno più di 60 anni non capiscono niente nè di internet ne tanto meno di stalking! Le mie zie abitano in un condominio (senza amministratore)di 7 appartamenti costruito dal loro padre più di 40 anni fà. da qualche anno ci abita anche un loro nipote, dopo i primi periodi di buona convivenza ha iniziato insieme con la moglie a prendersi spazi in aree comuni, a minacciarle e a picchiare una di loro 2 volte. Denunciato, le cause si sà quanti anni durano.., nel frattempo non si è fermato e quando le vede da sole (perchè fesso non è..) fa delle mimiche sessuali, toccandosi i suoi (spero persi) genitali,le dice che possono prima o poi cadere per le scale, che devono andare via, gli lascia il portone delle scale la notte aperto. Ogni volta che escono, lui tenta di fare dei lavori condominiali ma che decide solo lui,senza consultare nessun condomino,le diffide ormai si sprecano. vi giuro, le mie zie e mia madre che abita a poca distanza sono impossibilitate ad allontanarsi, a turno deve rimanere sempre qualcuno. Appena le vede impreca contro di loro, le minaccia.ultimamente gli ha bloccato l'accesso al garage comune con un auto che deve rottamare, sono 6 mesi che parcheggiano in strada e guarda caso la macchina e tutta graffiata, ha probabilmente tagliato l'antenna tv, distrutti alberi nel giardino ecc. ecc. ho tralasciato il 90% per ovvi motivi di spazio e ripetitività (ci sarebbe da scrivere un libro)tutto quello che ho scritto lo sanno i vigili, i carabinieri (ormai la loro visita inutile quotidiana la fanno quasi di ronda) e nessuno ci da una mano, io abito in un altra regione e queste cose me le dice mia madre spendendo 100? al mese di telefono tra me, gli avvocati, carabinieri ma con quali risultati? vi prego dateci una mano, non c'è possibilità di allontanarlo dal palazzo, come ci si deve comportare? (Pellegrino)

 

Risponde il dr. Giancarlo Salvadori
lettera RGentile signore,
dal punto di vista penale ha fatto tutto quello che si poteva fare. Che dirle, se non di continuare a tenere informate le forze dell’ordine di tutti gli eventi di cui sono vittime le sue zie. Certe situazioni si incancreniscono a tal punto da diventare di difficile gestione, risolvendosi solo con un intervento deciso della magistratura. Per questo motivo credo che sia il caso che la vicenda venga seguita da un avvocato di sua fiducia, il quale saprà come sollecitare il giudice perché adotti eventuali provvedimenti in merito.

Studio di Psicoterapia MenteSociale

studio mix

Indirizzo: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 15, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Lunedì dalle 10.00 alle 13.00
Martedì dalle 10.00 alle 13.00  (anche Sportello Psicologico)
Mercoledì dalle 17.00 alle 20.00
Giovedì dalle 10.00 alle 13.00 (anche Sportello Legale)
Venerdì dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.