Indice


Allora che fare? La cosa migliore è rivolgersi ad uno psicologo o psicoterapeuta che saprà accompagnare la persona verso la risoluzione del problema.

Quale terapia risulta essere più efficace? Ve ne sono diverse. Come detto, si può iniziare da una terapia farmacologica, se associata ad una psicoterapia. Il mio parere è però che per questa psicopatologia si possa anche fare a meno dell’aiuto farmacologico se non in situazioni acute e gravemente invalidanti. C’è bisogno sicuramente di una valida terapia psicologica che aiuti l'individuo ad affrontare i propri vissuti emotivi.

Chi soffre di disturbi d’ansia e di attacchi di panico per molti anni, spesso  passa da uno specialista ad un altro senza osservare miglioramenti nella propria sintomatologia. Questo può essere normale, in quanto, come nel caso dei medici –quale esso sia- gli psicologi o psicoterapeuti differiscono tra  loro non solo per l’impostazione teorica e metodologica, ma soprattutto e prima di tutto per la propria persona, per le proprie competenze ed esperienze, per il loro modo di lavorare con i pazienti e via dicendo. Un tipo di terapia quindi, può andare bene per una persona, ma non per un'altra, anche se entrambi soffrono di attacchi di panico.

Sembra comunque che le terapie maggiormente efficaci per combattere i disturbi d’ansia siano quelle di orientamento sistemico-relazionale, strategico o cognitivo-comportamentale.
In quest’ultimo una tecnica molto utilizzata è la così detta desensibilizzazione sistematica: il terapeuta aiuta il paziente a rendersi meno sensibile alle situazioni ansiogene in maniera progressiva, associando tale metodologia a tecniche di rilassamento muscolare. A questa, si avvicina molto la tecnica EMDR in cui la desensibilizzazione e la rielaborazione dell’elemento ansiogeno avviene attraverso il movimento oculare.
Nel caso della terapia strategica ed in quella sistemico-relazionale, si tende a utilizzare delle tecniche o strategie paziente-specifiche, che diventano centrali nel caso di una terapia strategica oppure costituiscono una prima fase del cammino verso l’eliminazione del disturbo, nel caso di quella sistemico-relazionale.

 

Studio di Psicoterapia MenteSociale

studio mix

Indirizzo: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 15, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Lunedì dalle 10.00 alle 13.00
Martedì dalle 10.00 alle 13.00  (anche Sportello Psicologico)
Mercoledì dalle 17.00 alle 20.00
Giovedì dalle 10.00 alle 13.00 (anche Sportello Legale)
Venerdì dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.