Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato sulle attività ed i servizi dello Studio e sui nuovi articoli di MenteSociale!

Privacy e Termini di Utilizzo

diventa fan

{tab=Recensione}
locandinaLa donna, fonte d’energia ed ispirazione, Bigas Luna ce l’ha nel sangue, o meglio ce l’ha scritta nel cognome, evocante l’archetipo femminile per eccellenza. Questo film non fa eccezione e dà libero sfogo a passioni mai sopite, ad incestuose fantasie, ad impensabili tradimenti intrecciati con una abilità di regia veramente gustosa: il tutto pervaso da una sottile tensione erotica giocata sul legame tra cibo e sesso e sulla sensualità che trasuda dalle tre donne protagoniste. Conchita, interpretata magistralmente da Stefania Sandrelli, perfida produttrice di mutande e madre morbosa ed oppressiva, architetta un ignobile, quanto ingegnoso piano affinché il figlio rinunci a sposare la fidanzata (una esordiente, giovanissima Penelope Cruz) rimasta incinta. La malcapitata squattrinata è colpevole di essere figlia di una ex-prostituta (Anna Galiena), “costretta” dopo essere stata abbandonata dal marito a mantenersi in quel modo. I colpi di scena si succedono fino ad esplodere in un finale shock a colpi di prosciutti, in cui tutti si ritrovano ad essere amanti di tutti (ci sono addirittura 2 triangoli amorosi) ed in cui le parti sembrano invertirsi fino all’inverosimile: quella che è additata come una puttana si ritrova ad essere madre sensibile e premurosa, mentre la borghese apparentemente ineccepibile non è affatto esente da peccati e pesanti colpe. Il senso si gioca proprio qua: non è un caso che in Spagna per dire che qualcosa è fantastico si usa l’espressione “de puta madre”, si associano due termini volutamente ritenuti “contraddittori”. Ancora una volta Bigas fa centro, per aver scavato con leggerezza nei tabù e nelle nostre più recondite paure: questo film è, per l’appunto, “de puta madre”.

vota_star_30
{tab=Scheda tecnica}
Regista: B. Luna
Anno di produzione: 1992
Produzione: Spagna
Durata: 96 minuti

{tab=Curiosità}

Non ci sono curiosità

{tab=Riconoscimenti}
49ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia: Leone d'argento - Premio Speciale per la regia

Studio di Psicoterapia MenteSociale

studio mix

Indirizzo: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 15, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Lunedì dalle 10.00 alle 13.00
Martedì dalle 10.00 alle 13.00  (anche Sportello Psicologico)
Mercoledì dalle 17.00 alle 20.00
Giovedì dalle 10.00 alle 13.00 (anche Sportello Legale)
Venerdì dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.