Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato sulle attività ed i servizi dello Studio e sui nuovi articoli di MenteSociale!

Privacy e Termini di Utilizzo

diventa fan

{tab=Recensione}
locandinaLa donna, fonte d’energia ed ispirazione, Bigas Luna ce l’ha nel sangue, o meglio ce l’ha scritta nel cognome, evocante l’archetipo femminile per eccellenza. Questo film non fa eccezione e dà libero sfogo a passioni mai sopite, ad incestuose fantasie, ad impensabili tradimenti intrecciati con una abilità di regia veramente gustosa: il tutto pervaso da una sottile tensione erotica giocata sul legame tra cibo e sesso e sulla sensualità che trasuda dalle tre donne protagoniste. Conchita, interpretata magistralmente da Stefania Sandrelli, perfida produttrice di mutande e madre morbosa ed oppressiva, architetta un ignobile, quanto ingegnoso piano affinché il figlio rinunci a sposare la fidanzata (una esordiente, giovanissima Penelope Cruz) rimasta incinta. La malcapitata squattrinata è colpevole di essere figlia di una ex-prostituta (Anna Galiena), “costretta” dopo essere stata abbandonata dal marito a mantenersi in quel modo. I colpi di scena si succedono fino ad esplodere in un finale shock a colpi di prosciutti, in cui tutti si ritrovano ad essere amanti di tutti (ci sono addirittura 2 triangoli amorosi) ed in cui le parti sembrano invertirsi fino all’inverosimile: quella che è additata come una puttana si ritrova ad essere madre sensibile e premurosa, mentre la borghese apparentemente ineccepibile non è affatto esente da peccati e pesanti colpe. Il senso si gioca proprio qua: non è un caso che in Spagna per dire che qualcosa è fantastico si usa l’espressione “de puta madre”, si associano due termini volutamente ritenuti “contraddittori”. Ancora una volta Bigas fa centro, per aver scavato con leggerezza nei tabù e nelle nostre più recondite paure: questo film è, per l’appunto, “de puta madre”.

vota_star_30
{tab=Scheda tecnica}
Regista: B. Luna
Anno di produzione: 1992
Produzione: Spagna
Durata: 96 minuti

{tab=Curiosità}

Non ci sono curiosità

{tab=Riconoscimenti}
49ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia: Leone d'argento - Premio Speciale per la regia

Studio di Psicoterapia MenteSociale

studio mix

Indirizzo: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 15, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Lunedì dalle 17.00 alle 20.00
Martedì dalle 10.00 alle 13.00 
Mercoledì dalle 17.00 alle 20.00
Giovedì dalle 10.00 alle 13.00 
Venerdì dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.