Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato sulle attività ed i servizi dello Studio e sui nuovi articoli di MenteSociale!

Privacy e Termini di Utilizzo

diventa fan

{tab=Recensione}
locandinaRicomponiamo lo schema di base, intricato e folgorante come un romanzo pirandelliano. Da una parte, lui, il personaggio (un perfetto Will Ferrell doppiato da un grande Pino Insegno): “Sono un agente del fisco, tutto il mondo mi odia”. Dall’altra, lei, la scrittrice-assassina sociopatica (una maniacale Emma Thompson in un’interpretazione memorabile) che non riesce a finire il suo ultimo romanzo “Morte e tasse” perché non sa come ucciderne il protagonista. Si apre un simpatico ventaglio di ipotesi al riguardo: l’abitudinario Harold Crick, che intanto cerca faticosamente di capire se stia vivendo in una commedia o una tragedia, potrebbe morire, in ordine, per suicidio, in un incidente, per polmonite, in una sparatoria fra bande… A condire un contesto già così fervido di spunti narrativi e metanarrativi interessanti, l’intrusione di personaggi sui generis che restano nel cuore. Ad iniziare dal professore-bagnino caffeinomane Dustin Hoffman (che continua a regalarci emozioni dopo quell’irresistibile messier Baldini di “Profumo”), che cita Calvino e tiene seminari interi sull’espressione “se solo lo avesse saputo”, strambo quasi quanto i suoi quiz letterari (tesi a valutare se si è più Miss Marple o Frankenstein!). A seguire, Miss Pascal - già dal nome, viene in mente il celebre aforisma del filosofo: “Il cuore ha le sue ragioni che la ragione non conosce”-, un’anarchica dagli occhi dolci e dai toni aggressivi, decisa a cambiare il mondo con i suoi biscotti. Per finire, un’editor ostinata ma anche comprensiva, dal volto inconfondibile di Queen Latifah, che molti ricorderanno nei panni della cinica Mama di “Chicago”.  I destini di questi cinque personaggi s’intrecceranno indissolubilmente fra loro, a grande insaputa di ognuno… Un film spensierato e accattivante, arguto e intelligente, colto e divertente, con un cast efficace come pochi e dialoghi brillanti, con pillole di letteraria saggezza distribuite ad arte dal sapiente e visionario regista di “Neverland”.

vota_star_40
{tab=Scheda tecnica}
Regista: M. Forster
Anno di produzione: 2006
Produzione: Stati Uniti
Durata: 113 minuti

{tab=Curiosità}

Non ci sono curiosità

{tab=Riconoscimenti}
Non ci sono riconoscimenti

MenteSociale

studio mix

Indirizzo dello studio: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 15, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Lunedì dalle 17.00 alle 20.00
Martedì dalle 10.00 alle 13.00 
Mercoledì dalle 17.00 alle 20.00
Giovedì dalle 10.00 alle 13.00 
Venerdì dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.