WORKSHOP & CORSI PER PSICOLOGI

corsiperpsicologi

DALLA BACCHETTA MAGICA AL FALLIMENTO TERAPEUTICO
Venerdì 21 Aprile,       workshop esperenziale 

 

Newsletter

Iscriviti

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato sulle attività ed i servizi dello Studio e sui nuovi articoli di MenteSociale!

ultrasChi sono gli Ultras? Cos’è che tende a distinguerli e diversificarli dal resto della tifoseria nel suo complesso? Una riflessione sulle dinamiche di gruppo che caratterizzano la vita delle tifoserie ultras.

Uno degli aspetti rilevanti è forse riflettere sulla composizione dei gruppi della tifoseria organizzata e non, considerando variabili quali la provenienza territoriale, i legami familiari e le reti amicali tra i componenti dei gruppi stessi. Queste variabili possono interagire con l’assunzione di ruoli carismatici e sugli aspetti che definiscono il prestigio all’interno del gruppo e di eventuali sottogruppi, e sulle dinamiche di distribuzione e di esercizio del potere al suo interno. L’appartenenza ad una determinata famiglia ed il radicamento in un determinato quartiere della città definiscono infatti significativamente la distribuzione dei ruoli e delle funzioni degli attori sociali (tifosi/ultras) presenti dentro e fuori gli spalti.

In questo modo gruppi Ultras consolidati da una certa reputazione sociale incidono spesso in modo latente sulla direzione e sull’organizzazione del tifo organizzato e non, nel suo complesso. Indossare la sciarpa di un gruppo Ultras anziché quella di un altro rafforza e legittima simbolicamente la coesione collettiva del gruppo stesso e individualmente quella di chi ne fa parte. I capi dei gruppi Ultras vanno ad assumere un ruolo di leader carismatici nei confronti degli “adepti” ed acquisiscono un potere che gli consente di stabilire l’importanza dei compiti da svolgere e di delegarli in via gerarchica ai membri dei gruppi minori e man mano al resto della tifoseria.

Compiti e funzioni dettano un’organizzazione specifica nella distribuzione spazio temporale della tifoseria Ultras nella occupazione delle gradinate degli spalti che può essere in prima in seconda oppure in terza linea; nel dirigere ed organizzare cori e corografie, dalla distribuzione dei volantini, alla sventolare sciarpe e bandiere, all’esposizione di uno steccato o di uno striscione, all’accensione di un fumogeno; nella convocazione delle assemblee interne, nelle organizzazione delle trasferte, dalle manifestazioni alle contestazioni, fino agli eventuali scontri interni od esterni ai gruppi stessi.

In ognuna di queste funzioni, ogni membro gode di una precisa collocazione Ultras e di un preciso riconoscimento sociale e deve essere o quanto meno sentirsi legittimato a poter compiere una determinata azione individuale o di gruppo.

Non più appartenenti formalmente a nessun gruppo, ci sono poi “Gli Scissionisti”, o “Cani Sciolti” , figura ibrida ed atipica rispetto all’ Ultras appartenente ad un gruppo della tifoseria tradizionale.

“Cane sciolto” nei discorsi di senso comune è sinonimo di scheggia impazzita ed assume accezione negativa per intendere quella frangia della pseudo tifoseria più violenta e facinorosa. Si tratterebbe di piccoli gruppetti che si sentono rappresentati da un’identità Ultras che non vogliono appartenere per scelta a nessun gruppo organizzato, che sono autonomi, con regole e codici propri, oppure senza regole e codici e quindi maggiormente instabili e di difficile gestione, e che rifiuterebbero di essere selezionati nei processi e nei rituali di reclutamento da parte dei leader dei maggiori gruppi Ultras.

Gruppi del genere possono suscitare indifferenza e disprezzo da gran parte della tifoseria Ultras, o nello stesso tempo consenso ed ammirazione.

In entrambi i casi non è lecito affermare che vengono isolati dal resto della tifoseria Ultras, ma è più tangibile dire che eventualmente possono scegliere di isolarsi e che godono di un’identità sociale affermata, legittimata e riconosciuta dal resto della tifoseria Ultras.

È sempre importante riflettere sull’interpretazione che viene fatta dei significati della mentalità e dei codici Ultras, e supportando la teoria secondo cui in contesti festosi e di aggregazione collettiva come gli stadi, gli individui si libererebbero della propria maschera sociale quotidiana per lasciarsi andare ad atteggiamenti di sfogo sociale ,forse è plausibile sostenere che negli stadi ed in curva in modo particolare, gli individui si liberano della propria maschera sociale per indossarne un’altra più congeniale e negoziabile in virtù del ruolo ricoperto all’interno degli spalti , della loro partecipazione ai processi di socializzazione ed interiorizzazione di norme e codici precisi

L’elemento fondamentale è quello che riflette  la possibile costruzione di un identità individuale o di gruppo, la possibilità che gli ultras hanno di vedersi riconosciuti e legittimati in uno stile di vita ed un modus vivendi che assume un significato ben preciso che và ben oltre l’essere presenti allo stadio la domenica mattina. Perché al di là dell’ occupazione e della posizione sociale di ciascun membro Ultras, il chiodo fisso è quello di essere riconosciuti, di essere presenti, di rappresentare simbolicamente e formalmente nelle interazioni della vita quotidiana uno stile di vita ultras, che consenta di emergere il più possibile dal contesto dell’anonimato per distinguersi in un gioco continuo di ruoli e per spiccare individualmente nelle cerchie sociali in cui si è inseriti.

Studio di Psicoterapia MenteSociale

studio mix

Indirizzo: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 15, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Lunedì dalle 10.00 alle 13.00
Martedì dalle 10.00 alle 13.00  (anche Sportello Psicologico)
Mercoledì dalle 17.00 alle 20.00
Giovedì dalle 10.00 alle 13.00 (anche Sportello Legale)
Venerdì dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.