Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato sulle attività ed i servizi dello Studio e sui nuovi articoli di MenteSociale!

Privacy e Termini di Utilizzo

diventa fan

Indice


Il Servizio Sociale
Per Servizi Sociali s'intendono le infrastrutture sociali tese a prevenire, curare e risolvere le esigenze di carattere sociale di tutta la popolazione di una data area territoriale . I compiti dei Servizi Sociali sono riassunti nella prevenzione di situazioni di disagio, nella cura, nella risoluzione e nel ripristino di una situazione iniziale (se era presente precedentemente) o nell'instaurazione di una situazione di benessere.
I soggetti che intervengono per dare risposta alle problematiche e alle richieste avanzate sono, oltre agli operatori delle infrastrutture, le singole persone e la comunità. Le persone e la comunità diventano utenti e risorse.
Per utente si intende il singolo, la famiglia, il piccolo gruppo familiare. L'"utente" che viene aiutato a far chiarezza nella propria situazione, a sviluppare risorse personali e familiari, a conoscere risorse istituzionali e comunitarie per poi utilizzarle efficacemente.
Per comunità si intendono i gruppi, le strutture e le risorse di un territorio in grado di contribuire all'analisi delle proprie caratteristiche, esigenze e risorse .
L'utente, da sempre considerato portatore di bisogni, diventa l'attore protagonista con il quale si elabora l'intervento per cambiare la situazione di difficoltà che sta vivendo.  
La comunità dal canto suo, raccoglie al suo interno le reti sociali in cui l'individuo è inserito (la famiglia, il piccolo gruppo), è il territorio in senso lato, il contesto che non è solo contenitore di persone, ma luogo in cui si sviluppano relazioni fra persone, fra modelli culturali e fra strutture sociali; è l'ambiente fatto di legami affettivi, materiali e psicologici, in cui nascono e crescono gli individui sociali.
Le due dimensioni: "utente/comunità" sviluppandosi, favoriscono, altresì, lo sviluppo di una nuova dimensione del Servizio Sociale.: il lavoro sul territorio. È un lavoro concepito in stretto contatto con lo sviluppo della politica locale dei servizi , con gli operatori e con le persone singole e in gruppo.
L'ambito di lavoro dell'Assistente Sociale si allarga, determinandosi come "Presa in Carico" (P.i.C.). Vengono promossi interventi che puntano alla cultura della solidarietà e della sussidiarietà, attraverso iniziative volte a costruire un tessuto sociale accogliente e rispettoso dei diritti di ognuno, a favorire percorsi di crescita per lo sviluppo di sinergie, in modo da aiutare singoli e gruppi svantaggiati.
Attraverso processi di confronto, coscientizzazione e attivazione della persona si cerca di creare interventi che mirino all'autonomia delle persone dalle istituzioni, alla creazione e al rafforzamento delle reti sociali sulle quali i cittadini possono poggiare e far leva. A favorire tali risvolti ha, assai, contribuito il processo di decentralizzazione e democratizzazione dei servizi; infatti, non c'è soluzione migliore e privilegiata di quella ricoperta dagli Enti Locali: Comuni, Provincia, Regione.
Il decentramento tende a spostare i centri di potere e di governo verso la comunità e verso il cittadino, così le persone, il singolo e il gruppo si ritrovano parte integrante della creazione della domanda e della risposta sociale.
In questo quadro, il Lavoro/Vocazione dell'Assistente Sociale risulta indispensabile e necessario per facilitare il processo di maturazione di nuove possibilità di scelta, grazie anche ai nuovi strumenti a sua disposizione:
attività amministrativa;
lavoro con i gruppi;
lavoro con la comunità territoriale.
Una professione posta in un crocevia di interessi, di pretese e di responsabilità, ma che è al servizio delle persone, delle famiglie, dei gruppi, delle comunità e delle diverse aggregazioni sociali per contribuire al loro sviluppo.
Una professione che ha come obiettivi:
valorizzare l'autonomia, la soggettività, la capacità di assunzione di responsabilità nei singoli, nei gruppi e nella comunità;
aiutare a prevenire, sostenere e affrontare il bisogno;
promuovere l'uso delle risorse proprie e della società per ridurre i rischi di emarginazione.

 

 

Studio di Psicoterapia MenteSociale

studio mix

Indirizzo: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 15, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Lunedì dalle 10.00 alle 13.00
Martedì dalle 10.00 alle 13.00  (anche Sportello Psicologico)
Mercoledì dalle 17.00 alle 20.00
Giovedì dalle 10.00 alle 13.00 (anche Sportello Legale)
Venerdì dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.