WORKSHOP & CORSI PER PSICOLOGI

corsiperpsicologi

DALLA BACCHETTA MAGICA AL FALLIMENTO TERAPEUTICO
Venerdì 21 Aprile,       workshop esperenziale 

 

Newsletter

Iscriviti

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato sulle attività ed i servizi dello Studio e sui nuovi articoli di MenteSociale!

italiavolaL’estate ormai inoltrata è come sempre icona di spiaggia, ombrelloni e ci immaginiamo tutti li sotto a sudare cercando uno spiffero d’aria che ci possa dare qualche sollievo.

Ma in estate, con il rallentamento delle attività lavorative, le notti da lenzuola sudate, l’uscita disperata per cercare un po’ di refrigerio, si tirano anche un po’ le somme della stagione passata. Ci si guarda intorno e magari, sfogliando rotocalchi che ci annunciano nuovi e sempre più intriganti flirt tra vallette varie e calciatori, e si pensa a cosa sia cambiato rispetto alla scorsa estate. Pensando e ripensando qualcosa che ci riguarda viene in mente: sicuramente siamo sempre più consapevoli che abbiamo delle finanze scarse, volevamo cambiare l’auto prendendone una straniera (si sa, sono migliori!), ma la FIAT ci ha fatto sentire in colpa, gli stranieri ti ringraziano!! e quindi alla fine per amor patrio e per amor proprio siamo rimasti con la cara vecchia auto. Il telefonino, che è diventato il nostro feticcio quotidiano, diventa sempre più un oggetto imprescindibile (ho visto una persona che dopo un incidente in moto stava moribonda sdraiata per terra ma con cellulare e cartellina svolgeva tranquillamente i suoi affari); ormai la macchina non ci fa più paura, questo è vero, magari stiamo tre giorni chiusi in casa per capire come telefonare, perché fare un numero e premere ok non è più sufficiente, ma alla fine ci riusciamo, anche se la cosa peggiore ormai sono le compagnie telefoniche. Mi spiego: una miriade di offerte a cui è impossibile stare dietro, tre cellulari al prezzo di uno, l’autoricarica, viene con me e avrai 9000€ di ricarica, 9000€!!! Benissimo! me li rivendo e mi compro la macchina!!  Per non parlare delle pubblicità, terribili, da vietare non solo ai minori, ma a tutte le persone che non si dichiarano in uno stato evolutivo pre –sapiens. Io piuttosto che vietare il Wrestling in TV, darei nelle mani a quei pagliacci i vari Linus, Albertino, Ventura, Amendola con tutta la famiglia, Aldo, Giovanni e Giacomino e pure il Pastore Sardo-Toscano.  Giustamente il nostro Presidente del Consiglio dice che “noi” non siamo mica poveri, una volta per tutte, non siamo in recessione!!! Lo dimostra il fatto che tutti abbiamo come minimo un cellulare, e che cribio!! Riflettendoci è vero:abbiamo tutti il cellulare, ma forse è l’unica cosa che ci resta; infatti,  per ovviare a questo inconveniente, sono allo studio telefoni che si trasformano in casa, cibo, auto e con i quali magari ci si può anche passare qualche notte a letto. Quando diceva “noi” il nostro Presidente (del Consiglio, di Mediaset, del Milan), si riferiva sicuramente a “noi della famiglia, da quando sto in politica ho esageratamente aumentato gli utili delle mie aziende”. No, adesso seriamente, noi non ci rendiamo conto della fortuna che abbiamo avuto, tra tutto quello che ci poteva capitare proprio Berlusconi e il suo governo hanno stabilito il record di longevità nella storia della nostra Repubblica. Una gran bella fortuna!! Un governo serio, produttivo, senza scontri, che ha per giunta dovuto subire gli attacchi di un’opposizione Comunista ed è stato così bravo da farsi amare anche dagli estremisti islamici, ogni volta che parlano lo nominano sempre, gli sta proprio simpatico. Comunque alla fine è facile e non è neanche giusto prendersela sempre con Berlusconi, ne ha fatte tante che  è come sparare sulla croce rossa. E poi alla resa dei conti o è veramente unto dal Signore, come dice oppure qualcuno lo ha voluto lì, lo ha votato, ce lo meritiamo. Una nuova speranza, dopo la vittoria alle Regionali, è arrivata, non è venuta dai cieli ma direttamente da Bruxelles, Prodi, divertentissimo anche lui, con tutte quelle storie: primarie si, primarie no, poi di nuovo si, il sogno del partito unico, poi si mette in mezzo il “Cicoria”, una persona che da Primo Ministro è dovuto scappare all’estero perché nessuno più lo voleva che torna per fare il partito unico: che ideona!!. E un modo di esprimersi così chiaro, semplice, alla portata di tutti, un vero comunicatore, con un programma ben preciso in mente: “ …………….…”. Non vi aspettate niente, non lo ho ancora capito.

{rt}

Studio di Psicoterapia MenteSociale

studio mix

Indirizzo: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 15, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Lunedì dalle 10.00 alle 13.00
Martedì dalle 10.00 alle 13.00  (anche Sportello Psicologico)
Mercoledì dalle 17.00 alle 20.00
Giovedì dalle 10.00 alle 13.00 (anche Sportello Legale)
Venerdì dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.